Thursday, April 14, 2005

Mozilla e Thunderbird e i Virus che arrivano tramite e-mail

State usando Mozilla o Thunderbird e un virus vi ha cancellato un intera cartella di posta in entrata? A me tempo fa è successo due volte - perché l'antivirus spostava o cancellava automaticamente il file contenete il virus. Visto che Mozilla e Thunderbird lavorano con Mbox-files cancella tutto il file contenente non so quante centinaia - o migliaia - di e-mails. Quindi è essenziale che l'antivirus sia impostato in modo che soltanto segnala il virus.

E allora che fare quando si lavora con Mozilla o Thunderbird? Al momento, quando il software antivirus segnala il software si deve dire che non DEVE FARE NULLA. La maggior parte dei virus non è eseguibile con Thunderbird o Mozilla. Quindi cancellare il messaggio contenente il virus e compattare la cartella di posta dove si trova. Poi svuotare il cestino e quindi compattare il cestino. E il virus non c'è più.

Se volete essere sicuri al 100% potete eseguire un ulteriore controllo - magari aggiuntivamente con uno dei tanti antivirus ottimi e gratuiti che si trovano online. Una lista si trova qui.

Ciao, Sabine

Il wikizionario ultimativo

Fino ad un anno fa c'era un sogno - creare un database con tante traduzioni accessibile a tutti - in quel periodo ho anche iniziato a lavorare con un Palm e mi chiedevo se fosse possibile avere dizionari lì sopra. Sono convinta dell'idea OpenSource e OpenContent e quindi avevo cercato ... trovando un dizionario per Pocket PC. Ho poi contattato il programmatore - Daniele Maso. Abbiamo avuto molte idee, ma in due ... tra contenuti e software ... diciamo che è molto difficile. Abbiamo - o meglio per la maggior parte lui ha - creato l'embedded dictionary project su sourceforge.net. L'idea era di mettere insieme diverse iniziative - ma come già detto è una cosa molto difficile. <...salto...>

Poi dopo un po' di tempo ho trovato wiktionary - il progetto italiano - era stato iniziato da poco e Paolo aveva fatto già la traduzione dell'interfaccia - c'erano 158 parole verso luglio l'anno scorso. Ho iniziato ad aggiungere parole lì. Ad un certo punto ho notato un olandese che ha aggiunto le parole in maniera molto diversa - Gerard Meijssen - incuriosita l'ho conattato. Mi ha raccontato delle sue idee sull'Open Content, su di Witktionary e abbiamo scoperto che tanto lontano non eravamo nella nostra meta. Era quindi logico collaborare - ho imparato molto di lui sui wiki, su come si usano templates e combinandolo con html sono uscite anche cose che oggi utilizzo sui miei siti :-)

Aveva quell'idea del Wikizionario Ultimativo - dove la gente non soltanto inseriva parole ma anche poteva scaricare. Be' quello che volevo anch'io - i dati in un formato utilizzabile sia online che in altri software - come i CAT (Computer Aided Translation) tools che utilizziamo noi traduttori o p.e. all'interno di applicazioni per dispositivi mobili (PDA, cellulari ecc.).

<...salto di tempo...>

Poche settimane fa poi la notizia - Kennisnet in Olanda vuole finanziare la programmazione del Wikizionario ultimativo. E ora la programmazione è già avviata - ci sono ancora alcune cose da vedere, ma entro l'estate il Wikizionario Ultimativo sarà realtà.

Ci sarà finalmente il modo di condividere veramente tutti i dati che in parte abbiamo già e che in parte sicuramente riceveremo. Ci sono ancora molte cose da fare e sono convinta che ce la faremo.

Be' andrò avanti a raccontare un altro giorno.

Ciao, Sabine

Saturday, April 09, 2005

La parola del giorno: cardinale

La parola del giorno inviata oggi al gruppo yahoo era cardinale.

Se vuoi ricevere la parola del giorno nella tua casella postale scrivi un e-mail voto a laparoladelgiorno-subscribe@yahoogroups.com.

Grazie a Gerard per aver messo a disposizione la terminologia.

Ciao, Sabine

First blog ...

Really I don't know if I am going to write in English, German or Italian - it is not forseeable :-) Let's see what comes out of this.

Certainly I will write about work, ideas, hobbies, most of them language related - a very important one is Wiktionary then there is Wikitravel with the description of the town where I live and which I created: Maiori (this one is in German) and then there is tourism and the hotel industry in general.

I should not forget OmegaT. A very valuable CAT (Computer Aided Translation) tool for translators.

We'll see where all this takes.

Ciao, Sabine