Thursday, March 09, 2006

Raduno di traduttori a carnevale a Maiori

Era davvero un bel fine settimana – e ora alcuni nomi che conosco solo dalla lista di discussione Langit hanno un nome per me.

Il pranzo alla Vela, credo, era molto buono. La sera siamo stati al Bar Pineta (il mio preferito, perché si ha più spazio – purtroppo il tempo non ha permesso di vedere il giardino dei limoni).

Siamo andati a visitare Ravello e Amalfi. Se era bello ve lo potranno dire solo gli altri partecipanti – la mia descrizione sarebbe al quanto personale. I miei terremoti tuttora mi chiedono quando "vengono di nuovo" (in particolare fanno riferimento a Liliana e Petra – forse perché li hanno visto di più di una volta, forse perché siamo stati a Tramonti a mangiare una pizza la domenica).

Certo, il tempo poteva essere meglio – ma almeno la domenica ha fatto vedere un po' di come può essere la Costiera Amalfitana.



Un episodio capitato a Liliana e Petra rimarrà per sempre nella storia ... anche di Maiori ;-) Avevano prenotato uno degli appartamenti per vacanze – chi ha affittato conosce molto bene il proprietario della casa, tra l'altro anche una persona che conosciamo molto bene di persona. Lo zio di mia suocera vive nello stesso palazzo e insomma: sappiamo che lui è una di quelle persone molto esatte, pulite che curano ogni minima cosa. Lui si occupa anche molto dei presepi napoletani nel paese, in particolare quello nelle palazzine. Non conosco ancora tutta la storia – chiederò al titolare dell'appartamento appena lo incontro :-) in ogni caso: essendo sicuro del proprietario l'appartamento non è stato controllato prima di far entrare Liliana e Petra lì (sono certa che non succederà mai più in futuro :-). E credo che rimarrà sempre in mente a tutti i partecipanti. Sto tuttora ridendo internamente immaginandomi le facce di Liliana e Petra – peccato che non l'ho visto live (scusate ... ma è una di quelle cose che succedono soltanto una volta nella vita – che sono qualcosa tra tragico e comico – meno male che le due "vittime" l'hanno preso con tanto umore).

Personalmente quest'incontro mi ha anche mostrato alcune cose che servono a noi traduttori – cose che prima o poi bisogna prendere in mano. Stiamo elaborando un'idea insieme al team di WiktionaryZ (ormai siamo abituati a lavorare insieme :-) vi racconterò di più appena abbiamo un progetto di base in modo che potete anche dire la vostra sul che cosa sarebbe utile.

Ho saltato molte cose – mi dispiace - vorrei ringraziare tutti i colleghi che sono venuti – spero di poter ripetere questo tipo di incontri – e se avremo un numero maggiore di persone potrò anche parlare più facilmente con degli sponsor.

Quindi: vorrei ricordare gli sconti di Heartsome, AIT e ProZ. Li farò ricordare in lista la settimana prossima.

Grazie!

Sabine

Post a Comment